ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

giovedì, 20 giugno, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/06/20/case-della-salute-ecco-il-nuovo-logo/

Mediavideo Antenna3

Case della Salute, ecco il nuovo logo

di  Redazione web

CASA DELLA SALUTE LOGOLa sagoma di una casa, semplice, accogliente e rassicurante, con tanto di camino sul tetto, disegnata in blu. Dentro, la scritta Casa della Salute e i simboli della Regione Toscana e del Servizio sanitario regionale. E’ il nuovo logo che identificherà le 120 Case della Salute che via via stanno sorgendo in tutte le Asl della Toscana. Questo, nella declinazione regionale. Nella declinazione locale, sulla base della casa comparirà il nome del luogo in cui la Casa della Salute funziona. L’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni l’ha presentato alla giunta nel corso dell’ultima seduta, progressivamente diventerà familiare a tutti i cittadini toscani.

Poco più di un mese fa la giunta ha stanziato oltre 8 milioni per avviare e implementare 54 Case della Salute su tutto il territorio toscano. Ad oggi in Toscana sono già attive 36 Case della Salute, che saliranno a 90 con quelle appena finanziate, per arrivare poi a 120 in tutto. Nella stragrande maggioranza dei casi, si tratta di interventi su strutture già esistenti.

“Le Case della Salute – dice l’assessore Marroni – rappresentano uno dei pilastri della riforma della nostra sanità regionale. Si tratta di strutture dotate di team multiprofessionali, che funzionano come una sorta di grande ambulatorio sui territori. L’intervento rientra nel più ampio programma di riorganizzazione del sistema sanitario toscano, avviato con la delibera di fine 2012: un programma che punta molto sul potenziamento dell’assistenza sul territorio, assegnando un ruolo chiave ai medici di medicina generale e rafforzando tutte quelle modalità assistenziali extraospedaliere che, tra l’altro, hanno il vantaggio di prvenire ed evitare ricoveri impropri e alleggerire dunque la pressione sugli ospedali”.

La Casa della Salute è il punto di riferimento chiaro per il cittadino per l’accesso all’assistenza territoriale. E’ un unico edificio (o una porzione) che ospita un team multidisciplinare, formato da medici di famiglia, infermieri, specialisti, personale sociale e amministrativo. Alla luce del decreto Balduzzi (Dl 158/2012) e dell’accordo integrativo regionale con la medicina generale, la Casa della Salute si identifica con l’Unità Complessa di Cure Primarie (UCCP). Quasi sempre all’interno della Casa della Salute si trova anche la postazione di continuità assistenziale (ex guardia medica), tale da far funzionare il presidio 7 giorni su 7, h24.

ore: 15:11 | 

comments powered by Disqus