ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

lunedì, 11 marzo, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/03/11/trasporto-pubblico-locale-l%e2%80%99assessore-ceccobao-%e2%80%9cin-toscana-una-riforma-senza-precedenti%e2%80%9d/

Mediavideo Antenna3

Trasporto Pubblico Locale, l’assessore Ceccobao: “In Toscana una riforma senza precedenti”

di  Redazione web

“Una riforma che non ha precedenti in Italia”. Così l’assessore ai trasporti della Regione Toscana, Luca Ceccobao , ha definito la gara per l’affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale su gomma, intervenendo stamani nella sede di Uncem Toscana, alla videoconferenza che aveva per argomento il cosiddetto “Tpl” (trasporto pubblico locale). Ceccobao, in collegamento con diversi Comuni e Unioni di comuni di tutta la Toscana, ha fatto il punto sulla gara, che individuerà un unico soggetto gestore del Tpl regionale e alla quale, nello scorso novembre, si sono registrate “sette manifestazioni di interesse”. Nei primi sei mesi dell’anno sarà definito il capitolato della gara, nella seconda metà arriveranno le offerte: entro la fine del 2013 si dovrebbe arrivare alla definizione del soggetto vincitore.

Ceccobao ha ricordato che definire la gara non è stato facile ma il percorso è “ormai irreversibile”. L’assessore ha ricordato la difficoltà di tenere conto delle esigenze di tutti, parti sociali incluse, “che hanno espresso anche elementi di conservazione”. Tre le ragioni che hanno rallentato la procedura, ha spiegato ancora Ceccobao: il ritardo della conferma delle risorse finanziarie da parte del governo; il fatto che il governo ha cambiato le regole in corsa proprio negli ultimi giorni; i tagli di risorse alle Province con la manovra finanziaria. Ceccobao ha tenuto a precisare che è stato garantito il livello di occupazione, che per quanto riguarda i territori montani “sono state accolte le richieste di Uncem” e con “la gara unica si possono avere maggiori ribassi per ulteriori servizi sul territorio”.

Infine, un po’ di cifre: la gara porterà un risparmio di 370 milioni in nove anni (tanta durerà la gestione del servizio). Il trasferimento del governo alla Regione Toscana per il Tpl nel 2013 sarà di 434 milioni di euro a fronte di una spesa complessiva di 526 milioni: la differenza sarà coperta dalla Regione.

ore: 15:50 | 

comments powered by Disqus