ore:  14:59 | allerta codice giallo per rischio temporali forti dalle ore 00:00 fino alle ore 14.00 di Domenica 1 agosto 2021., mareggiate dalle ore 15,00 alle 23,59 di Domenica 1 Agosto 2021

ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

lunedì, 11 marzo, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/03/11/overno-impugna-finanziaria-%e2%80%9cricorsi-in-serie-per-rossi%e2%80%9d-staccioli-%e2%80%9cnon-e-la-prima-volta-legge-sul-commercio-gia-al-centro-di-tre-sentenze%e2%80%9d/

Mediavideo Antenna3

GOVERNO IMPUGNA FINANZIARIA, “RICORSI IN SERIE PER ROSSI” Staccioli, “Non è la prima volta, legge sul Commercio già al centro di tre sentenze”

di  Redazione web

“I ricorsi del Governo alla Corte Costituzionale contro la Regione Toscana non si contano più: quanto tempo abbiamo perso nella legislatura Rossi a fare e disfare leggi dichiarate poi illegittime?”. A chiederlo è la consigliera regionale Marina Staccioli (Gruppo Misto), in seguito alla bocciatura della finanziaria regionale da parte del Governo.

“Non è la prima volta che il Consiglio dei Ministri impugna la finanziaria toscana – spiega Staccioli – è già successo con quella per l’anno 2011, quando venne contestata una disposizione in merito al limite alle assunzioni nel sistema sanitario (rivisto al rialzo rispetto alla legge nazionale). Ma non si tratta dell’unico caso: basti pensare al Codice sul Commercio, licenziato l’anno scorso dopo mesi di lavoro e impugnato in seguito non una ma ben tre volte dal Governo. Tant’è che adesso la legge è di nuovo al vaglio della Terza Commissione per una revisione complessiva”.

“La questione dell’Irpef – sottolinea la consigliera – era già nota”. La norma sugli aumenti dell’aliquota regionale Irpef è stata ritenuta illegittima in quanto si applicano le stesse aliquote a fasce di reddito differenti. “Avevo già sollevato il problema in sede di discussione della finanziaria – aggiunge Staccioli – ma ricevetti rassicurazioni in merito alla legittimità del provvedimento da parte degli uffici della Giunta. Che adesso vengono ancora una volta smentiti”.

ore: 15:49 | 

comments powered by Disqus