ore:  14:13 | allerta colore giallo per temporali forti a partire dalle ore 00.00 Martedì, 27 Luglio alle ore 18.00 Martedì, 27 Luglio 2021

ore:  13:15 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti dalle ore 13:00 fino alle ore 22.00 di Venerdì, 16 Luglio 2021.

ore:  15:33 | Codice giallo per vento forte e mareggiate sulla costa e l’Arcipelago fino al 14 luglio

ore:  12:27 | Allerta codice Giallo per temporali e mareggiate, domani, martedi 13 luglio dalle 8 alle 23.59

ore:  12:55 | Codice giallo per temporali dalle 13 a mezzanotte di oggi 8 luglio

lunedì, 11 marzo, 2013

http://www.antenna3.tv/2013/03/11/meteo-11-marzo-2013-avviso-criticita-regionale-moderata-rischio-idraulico-idrogeologico-fino-alle-18-del-12-marzo-2013/

Mediavideo Antenna3

Meteo 11 marzo 2013: avviso criticità regionale moderata Rischio idraulico idrogeologico fino alle 18 del 12 marzo 2013

di  Redazione web

Il centro funzionale monitoraggio meteo della Regione Toscana ha emesso oggi 11 marzo 2013 alle ore 12,47 un avviso di criticità regionale che per la zona interessata dalla Provincia di Massa-Carrara è di livello moderato per rischio idrogeologico idraulico ed è valido dalle 18 dell’11 marzo 2013 alle 18 del 12 marzo 2013.

Fenomeni meteorologici previsti

PIOGGIA e TEMPORALI FORTI dalle ore 18.00 di Lunedì, 11 Marzo 2013 alle ore 18.00 di Martedì, 12 Marzo 2013: Dal pomeriggio del 12.03.2013 e per tutta la giornata del 12.03.2013, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su tutte le aree. I temporali risulteranno più frequenti e probabili sulle zone costiere centro-settentrionali e nelle zone interne ad esse limitrofe. I temporali potranno risultare stazionari. Cumulati medi poco abbondanti (20-40 mm) con punte fino a 80-100 mm sull’area A (provincia di Massa-Carrara,e Lucca). Cumulati medi poco abbondanti (fino a 20 mm) con punte fino a 80-100 mm sulle aree B, C. Cumulati medi poco abbondanti (fino a 20 mm) con punte di 40-60 mm sulle aree D, E, F.

ore: 15:49 | 

comments powered by Disqus