Vietato costruire case e imprese in aree a rischio idrogeologico molto elevato. E’ una delle azioni ‘prioritarie’ contenute nella bozza sulle linee strategiche per la tutela del territorio che il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, ha inviato al Cipe

Un’assicurazione obbligatoria per coprire i rischi connessi ad eventi climatici estremi su ‘beni e strutture’ sia dello Stato sia dei privati. Lo prevede la bozza su ‘Linee strategiche per l’adattamento ai cambiamenti climatici, la gestione sostenibile e la messa in sicurezza del territoriò che il ministro Clini, ha inviato al Cipe.