E’ stato condannato e arrestato per aver palpeggiato la figlia minorenne della convivente: la polizia ha eseguito un ordine di carcerazione della Procura presso la Corte d’appello di Genova nei confronti di un uomo di 45 anni di Carrara che si è costituito. L’uomo, accusato di aver palpeggiato più volte, nell’arco di tre anni la figlia 17enne della sua convivente, e’ stato condannato a due anni e sei mesi per violenza sessuale aggravata e continuata a minore.