Il Tribunale fallimentare di Torino ha dichiarato il fallimento della De Tomaso.

Il provvedimento segue di alcuni giorni quello analogo adottato dal Tribunale fallimentare di Livorno.

Per questa ragione ora la competenza territoriale sulla vicenda dovra’ essere decisa dalla Corte di Cassazione.

La De Tomaso, a metà anni novanta presentò un progetto di insediamento nell’area ex Dalmine a Massa, poi dirottato a Livorno. Venne portata in dimostrazione anche la vettura che sarebbe stata prodotta nello stabilimento massese