“Ospitalità, enogastronomia, tradizioni, storia ed intrattenimento all’aria aperta: gli agriturismi ne saranno il fulcro”. Per Francesca Ferrari la vera sfida è “costruire un futuro turistico e culturale per la provincia apuana”. Un futuro che oggi è costellato di dubbi e timori, perplessità e incertezze: “Il turista che arriva in Lunigiana così come nella zona di costa è lasciato spesso a se stesso: dobbiamo costruirgli attorno un percorso di attività che spaziano dall’enogastronomia alla turismo verde. Dobbiamo essere capaci di appassionarlo, emozionarlo e fargli vivere il territorio, di intrattenerlo con degustazioni e gite, trekking a cavallo e attività didattiche. La Lunigiana non ha nulla da invidiare ad altre mete della nostra Toscana e di altre regioni”. E per dimostrate ai turisti e non solo che gli agriturismi sono strutture di qualità, attrezzate e calate in un contesto davvero unico e ricco di fascino si pensa di replicare, così come fatto in altre province, la fortunata iniziativa di “Terranostra Day”: “porteremo i turisti a visitare le nostre strutture”.

Già Delegata Regionale di Giovani Impresa, incarico che ha lasciato nelle scorse settimane per dedicarsi alla“sua” Lunigiana, la Ferrari è stata scelta per rappresentare Terranostra, l’associazione degli agriturismi che fa capo a Coldiretti (info su www.massacarrara.coldiretti.it). Nel direttivo di Terranostra, insieme alla titolare dell’azienda agricola Lucchetti Ferrari, un pool di imprenditori ed operatori turistici molto noto: Susanna Saviodell’Agriturismo “Podere Rottigliana”, Barbara Maffei di “Montagna Verde”, Valentina Vannini dell’Agriturismo “La Selva”, Ettore Gregorini di “Cà del Moretto”, Laura Giusti dell’Agriturismo “Nonno Cecco” e Paola Rita Verzanini dell’agriturismo omonimo. Il nome della Ferrari è un segno di continuità nel sistema Coldiretti che punta ancora una volta su una giovane dopo Giulia Lazzarotti (Giovani Impresa) e Silvia Bellé (Donne Impresa). I cinque anni alla guida dei giovani imprenditori under 30 della Toscana sono valore e conoscenza da sfruttare: “Attorno alla sua figura e a quella degli imprenditori che costituiscono il direttivo di Terranostra – analizza Vincenzo Tongiani, Presidente Provinciale Coldiretti – possiamo costruire un percorso moderno e nuovo per Terranostra. Gli agriturismi, in Lunigiana così come nella zona di costa, sono una risorsa per il territorio e per l’agricoltura. Terranostra, forte di una rete a livello nazionale, campagne marketing internazionali e una struttura consolidata può essere lo strumento di riferimento per le aziende”.

Il nuovo corso di Terranostra parte dal patrimonio enogastronomico e dalle caratteristiche di un territorio pieno di suggestioni e ancora tutto da scoprire: “Gli agriturismi possono essere uno strumento di promozione del territorio incredibile; pensiamo alla Val d’Orcia, alla maremma e ad altre mete famose per la capacità ricettiva degli agriturismi. Fino ad oggi non siamo riusciti – recita il mea culpa – a costruire un itinerario organico e diversificato e a metterlo in comunicazione. Ho accettato questo incarico con l’obiettivo di lavorare per costruire un percorso di opportunità per il turista. Gli agriturismi possono fare ristorazione, attività di degustazione e presto, ci auguriamo, anche ospitare attività didattiche per le scolaresche. E’ un percorso che non può essere immediato ma che ci deve vedere assolutamente protagonisti come imprenditori”.

Tra le proposte progettuali per “il rilancio” l’idea di “aprire le porte delle nostre aziende ai turisti – spiega ancora – invitandoli per tour gratuiti. Uno dei modi per attivare campagne di marketing è quello di far toccare e di far vivere il territorio. Ma anche creare sinergie e link con gli attori del territorio. Le imprese possono metterci investimenti, risorse, idee ma il territorio deve metterle in condizioni di operare con semplicità e rapidità”. La chiave di lettura, secondo la Ferrari, è però tutta nel binomio territorio ed enogastronomia: “abbiamo gli strumenti – conclude – ora serve farli funzionale meglio”.