Un centro massaggi, gestito da donne cinesi e aperto da pochi giorni in centro a Carrara, e’ stato posto sotto sequestro preventivo dai carabinieri. Al momento non ci sono indagati. Il centro prometteva massaggi di vario tipo dalle 9 fino alle 22,30 di ogni giorno. Una massaggiatrice non era in regola con l’assunzione. Gli investigatori stanno cercando di rintracciare i tanti clienti e di verificare l’attivita’ svolta nel centro, sul quale alcuni abitanti avevano presentato un esposto lamentando un sospetto via vai di persone, tutte di sesso maschile e di ogni eta’