Centosessanta pazienti reclutati in Europa, 50 in Italia: Pisa e’ il primo ospedale italiano che ha gia’ iniziato la sperimentazione dell’Abiliti, una sorta di pacemaker che rende sazi e fa perdere peso e innestato con successo con un intervento di chirurgia bariatrica. Lo rivela l’Azienda ospedaliero universitaria pisana. Abiliti consiste in uno stimolatore che invia impulsi elettrici allo stomaco del paziente in determinate fasce orarie, inducendo cosi’ senso di sazieta’. Per impiantarlo non viene modificata alcuna parte anatomica.