Il servizio politiche sociali della Provincia di Massa-Carrara ha pubblicato l’avviso di selezione pubblicato l’avviso di selezione pubblica finalizzata alla nomina del garante dei diritti delle persone private della libertà personale residenti o domiciliate nella Provincia di Massa-Carrara: il termine per la presentazione delle domande è stato fissato per le ore 12 del 17 aprile 2012

Si tratta di una figura a titolo gratuito istituita di recente dal consiglio provinciale che ne ha approvato il regolamento sulla base di una legge regionale del 2009.

Tra i compiti del Garante, figura volontaria a titolo completamente gratuito, ci sarà quello di verificare l’erogazione delle prestazioni relative al diritto alla salute, al miglioramento della qualità della vita, all’istruzione e alla formazione professionale. Il Garante sarà chiamato anche a segnalare agli organi competenti fattori di rischio o di danno: potrà richiedere informazioni dalle autorità competenti rispetto alle segnalazioni ricevute su violazioni di diritti, prerogative e garanzie dei detenuti. Promuoverà l’esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile delle stesse persone, come pure si occuperà di iniziative di sensibilizzazione pubblica sul tema dei diritti umani delle persone private della libertà. Le sue funzioni, infine, sulla base di eventuali protocolli di intesa con le amministrazioni interessate, potranno essere espletate anche attraverso visite ai luoghi di detenzione, in accordo con gli organi di vigilanza penitenziaria.

Possono presentare la propria candidatura coloro che, alla data di scadenza dell’avviso, si sono distinti come persone di prestigio nel campo delle scienze giuridiche, dei diritti umani, ovvero delle attività sociali presso gli Istituti di prevenzione e pena o l’Ufficio per l’Esecuzione Penale Esterna. Inoltre devono avere maturato una conoscenza approfondita della realtà carceraria locale offrendo la massima garanzia di probità, indipendenza, obiettività, competenza e capacità di esercitare efficacemente le proprie funzioni