• «È un set fotografico, stiamo realizzando un book, questa è la nostra modella»: si sono giustificati così tre giovani, due uomini e una donna, oggi pomeriggio ai carabinieri che hanno interrotto un festino a luci rosse in un podere abbandonato di Aulla (Massa Carrara).

Il terzetto rischia una denuncia per violazione di domicilio. È stato un abitante del luogo, sentendo dei rumori strani provenire dall’interno del podere, ad avvertire i militari. I tre sono stati identificati: si tratta di due uomini di 35 anni e di una ragazza di 18. Quest’ultima aveva detto ai genitori di andare alla festa della nocciola. Tutti e tre sono residenti in Lunigiana.