ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

giovedì, 22 dicembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/12/22/%e2%80%9cperle-d%e2%80%99amore-nel-cielo-stellato%e2%80%9d-e%e2%80%99-la-mostra-che-si-e%e2%80%99-inaugurata-questa-mattina-all%e2%80%99interno-del-comune-di-massa-sul-tema-dell%e2%80%99amore-e-della/

Mediavideo Antenna3

“PERLE D’AMORE NEL CIELO STELLATO” E’ LA MOSTRA CHE SI E’ INAUGURATA QUESTA MATTINA ALL’INTERNO DEL COMUNE DI MASSA SUL TEMA DELL’AMORE E DELLA DISABILITA’

di  Redazione

servizio completo alla pagina telegiornale 21.12

Arte e danza unite per l’amore e per riflettere sulla solidarietà e su chi ha meno possibilità e vantaggi di noi. Con questo nobile scopo nasce “Perle d’Amore nel Cielo Stellato”, la mostra esposizione inaugurata al primo piano di palazzo comunale dall’istruttore di tecniche di rilassamento Antonio Lorenzini, in collaborazione con l’Assessorato all’Innovazione Tecnologica di Lina Coppa.

Una mostra nata all’interno del progetto scolastico per lo sviluppo della consapevolezza tenuto in varie scuole cittadine.

I circa 40 quadri sono stati realizzati dagli studenti dell’Istituto Comprensivo Malaspina – Staffetti ed ex allievi, adesso alunni di scuole superiori; a questi sono stati affiancate fotografie sull’antica disciplina dello Yoga applicata a ragazzi diversamente abili. All’inaugurazione ha collaborato la scuola di danza Hillary Ballet con la ballerina Greta Bianchini. La mostra resterà esposta fino al 13 gennaio.

ore: 19:33 | 

comments powered by Disqus