ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

mercoledì, 14 dicembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/12/14/rifiuti-chiuse-le-indagini-su-cermec-e-errreerre-diciannove-indagati-ex-dirigenti-ma-anche-politici/

Mediavideo Antenna3

Rifiuti, chiuse le indagini su Cermec e ErrreErre Diciannove indagati.Ex dirigenti ma anche politici

di  Redazione

La procura di Massa Carrara ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini riguardanti due società della provincia, Cermec (società pubblica di smaltimento rifiuti, dei comuni di Massa, Carrara e dell’ente Provincia) ed ErreErre, società di riciclo dei rifiuti (controllata per il 51% da Cermec e per il 49% da un soggetto privato).

Le società erano entrambe sotto inchiesta della magistratura, il Cermec perché coinvolto in un ginepraio di false fatturazioni, Erre Erre sotto sequestro con l’ipotesi di reato di truffa aggravata, per i finanziamenti ottenuti dalla Regione Toscana (tramite Ue) per realizzare lo stabilimento.


Diciannove le persone indagate
per i reati più svariati tra cui corruzione, truffa, falso e abuso edilizio. Si tratta di persone che a vario titolo hanno ricoperto negli anni ruoli chiave all’interno delle due società, dirigenti e membri dei vari cda che si sono succeduti nel tempo e nei quali venivano prese le decisioni riguardanti la gestione degli impianti. Ma si parla anche di persone esterne alle due società, personaggi politici che avrebbero coperto con il loro operato alcuni illeciti.

ore: 19:49 | 

comments powered by Disqus