ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

martedì, 13 dicembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/12/13/anche-a-massa-carrara-parte-l%e2%80%99osservatorio-integrato-della-mobilita%e2%80%99-saranno-monitorati-traffico-incidenti-e-parcheggi-grazie-alla-sala-di-controllo-di-palazzo-ducale/

Mediavideo Antenna3

ANCHE A MASSA CARRARA PARTE L’OSSERVATORIO INTEGRATO DELLA MOBILITA’: SARANNO MONITORATI TRAFFICO, INCIDENTI E PARCHEGGI GRAZIE ALLA SALA DI CONTROLLO DI PALAZZO DUCALE.

di  Redazione web

Centraline che rilevano l’intensità del traffico, monitoraggio delle aree di sosta a pagamento per segnalare i posti liberi, della transitabilità delle strade e degli incidenti. Tutti le informazioni saranno raccolte da una sala operativa centrale che nascerà al centro elaborazione dati della Provincia di Massa Carrara e saranno disponibili in tempo reale su una piattaforma utilizzabile dagli enti locali, ma anche dai cittadini attraverso smartphone, palmari e tablet. Il progetto è reso possibile dall’Osservatorio Integrato della Mobilità e dal Comune di Carrara, vincitore del bando per l’assegnazione dei fondi PorCreo a finanziamento europeo da 355 mila euro. Il progetto, a regime entro aprile 2012, prevede la realizzazione di un’infrastruttura che monitorerà le problematiche della mobilità provinciale e la creazione di una sala di controllo. Saranno installati  6 videocamere ed una quarantina di sensori in modo da rilevare il sistema traffico parallelamente al mare e verso la montagna e le zone di valico della Lunigiana. Ci saranno poi 4 pannelli che informeranno costantemente gli utenti; su Carrara saranno monitorate 8 zone di parcheggio a pagamento. Attraverso Oimo sarà inoltre possibile la gestione delle interruzioni stradali per lavori, manutenzioni, gare sportive, ma anche per incidenti o eventi straordinari come frane o esondazioni. I dati saranno trasmessi integralmente agli Enti e alle Forze dell’Ordine; sarà possibile una pubblicazione filtrata sul sito della provincia ed in formato ridotto potranno essere visibili sui moderni dispositivi tecnologici. Il progetto prevede la partecipazione di tutti gli Enti del territorio oltre alle forze dell’ordine, alle polizie municipali ed alle organizzazioni coinvolte nel sistema della protezione civile.

ore: 20:39 | 

comments powered by Disqus