ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 28 novembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/11/28/stanziati-5-milioni-di-euro-per-la-costruzione-di-nuovi-alloggi-erp-ad-aulla-in-seguito-ai-danni-provocati-dall%e2%80%99alluvione/

Mediavideo Antenna3

STANZIATI 5 MILIONI DI EURO PER LA COSTRUZIONE DI NUOVI ALLOGGI ERP AD AULLA, IN SEGUITO AI DANNI PROVOCATI DALL’ALLUVIONE.

di  Redazione web

“Dopo i 5 milioni di euro stanziati per finanziare gli interventi urgenti all’Elba, abbiamo assegnato altri 5 milioni di euro per Aulla, per realizzare nuove case popolari in aree sicure dopo che i danni dell’alluvione hanno reso inagibili quelle esistenti”. Lo ha annunciato il presidente Enrico Rossi. Si tratta di trenta-quaranta alloggi costruiti in base ai più moderni criteri di eco-efficienza e risparmio energetico, da aziende toscane, così da rispettare le regole della filiera corta. E’ stata approvata oggi dalla giunta regionale una delibera che mette a disposizione da subito i primi 5 milioni del programma da 90 milioni di euro destinato al recupero del patrimonio Erp in aree ad alta criticità abitativa, varato con l’ultima Finanziaria. Lo stanziamento regionale servirà a realizzare in tempi rapidi e in aree sicure dal punto di vista idrogeologico una serie di alloggi calibrati a seconda del reale fabbisogno. “Questo stanziamento è un modo per continuare a dare sostegno alla Lunigiana; la Regione Toscana c’è, come c’è per l’Isola d’Elba, ha ribadito Rossi che chiede anche al governo di attivarsi per queste zone, per riportare al più presto la situazione alla normalità e, se possibile, in condizioni anche migliori, Per questo, continuerà a controllare di persona l’andamento dei lavori”.

ore: 19:53 | 

comments powered by Disqus