ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 14 novembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/11/14/carrara-confcommercio-promuove-la-filosofia-del-piano-del-commercio-ambulante-suggerito-dallamministrazione-quello-che-sara-necessario-delineare-fungera-probabilmente-da-base-per-il-prossimo-decen/

Mediavideo Antenna3

Carrara. Confcommercio promuove la filosofia del piano del commercio ambulante suggerito dall’Amministrazione: quello che sarà necessario delineare fungerà probabilmente da base per il prossimo decennio.

di  Redazione web

Il piano del commercio ambulante piace ai rappresentanti di Confcommercio. Questo è stato sottolineato oggi presso la commissione consigliare attività produttive presieduta da Fabio Traversi. “Qualche aggiustamento sarà necessario”, afferma Roberto Cattaneo, “ma la filosofia ci convince, sia per quanto riguarda il mercato di Avenza, per il cui spostamento di un anno e mezzo fa, riconosciamo un grande coraggio all’Amministrazione che ha saputo interpretare al meglio le nostre esigenze; lo stesso dicasi di quello di Marina di Carrara. In questo caso abbiamo apprezzato anche l’idea del vicesindaco Andrea Zanetti riguardo alla modalità migliore per combattere l’abusivismo. Se questo è una vera piaga, e non solo nelle mani di stranieri, dedicare alcuni spazi a chi ha deciso di regolarizzarsi ci sembra la cosa migliore: significa offrire una possibilità d’impiego regolare a chi siamo pronti a riconoscere a pieno titolo come nostri colleghi”. Sull’appuntamento domenicale invece le cose non vanno altrettanto bene e, secondo Confcommercio, bisognerà lavorare ancora a lungo ad una sua progettazione. Un capitolo a parte infine merita il mercato di Carrara, per il quale l’associazione di categoria propone 2 opzioni, scartando in toto la possibilità di decentrarlo a Carrara est: mantenerlo così com’è con qualche alleggerimento in piazza d’Armi e Matteotti e il potenziamento di parte di via Verdi e via Mazzini, oppure utilizzare parte di via del Cavatore e scendere giù lungo via Verdi, occupare parte di Piazza Alberica e liberare Piazza Matteotti per offrire maggiori possibilità di parcheggi. Quest’ultima opzione piace particolarmente all’Amministrazione, che tenterà di parlarne approfonditamente anche con le altre associazioni di categoria

ore: 19:31 | 

comments powered by Disqus