ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

giovedì, 10 novembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/11/10/banca-e-fondazione-carispezia-insieme-per-liguria-e-toscana/

Mediavideo Antenna3

Banca e Fondazione Carispezia insieme per Liguria e Toscana

di  Redazione

Carispezia e Fondazione Carispezia hanno avviato un pacchetto di iniziative congiunto rivolto a privati e ditte individuali delle aree recentemente colpite dall’alluvione nelle Province della Spezia e di Massa Carrara.
Gli interventi, anticipati lo scorso 28 ottobre dal Presidente di Carispezia Andrea Corradino e dal Presidente della Fondazione Matteo Melley, prevedono concretamente: lo stanziamento di 5 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero rivolti a privati e ditte individuali di importo massimo fino a 20.000 euro e durata non superiore a 60 mesi. In questo ambito, è la Fondazione Carispezia a farsi carico della quota intessi normalmente pagata del privato o della ditta individuale con un intervento diretto fino a 500.000 euro. Per le erogazioni concesse in questo ambito, Carispezia ha azzerato tutte le spese accessorie; il raddoppio, da parte di Carispezia, della cifra raccolta entro il 31/12/2011, sul conto corrente “Emergenza Alluvione” –CODICE IBAN IT28N0603010701000046860177, con un versamento minimo di euro 100.000. Contestualmente la Fondazione ha messo a disposizione ulteriori 500.000 euro per interventi di solidarietà e beneficenza individuati con le istituzioni del nostro territorio.
Parallelamente agli interventi di cui sopra, tra le iniziative ricomprese all’interno del pacchetto Carispezia Sipuò, i privati residenti nei comuni alluvionati delle Province di SP e di MS, o temporaneamente sospesi e/ o licenziati da aziende ubicate nei territori predetti, possono richiedere la sospensione del pagamento della quota capitale delle rate dei mutui ipotecari per un periodo massimo di 12 mesi.
Stefano Bertolini, responsabile dell’ ufficio marketing territoriale Carispezia ha dichiarato: “Da un punto di vista operativo, gli interessati devono presentare la domanda di rimborso danni, se privati, al Comune di residenza, e, nel caso di ditte individuali, alla CCIAA della Spezia e di Massa Carrara entro i termini definiti dalla rispettiva normativa regionale. I modelli di richiesta possono essere ritirati nelle nostre filiali. Inoltre, per i comuni dello spezzino, questi possono essere scaricati collegandosi al sito della Regione Liguria, mentre per la Provincia di Massa Carrara, lo stampato è a disposizione presso il Comune di Aulla. Una volta presentata la domanda di rimborso, gli interessati possono richiedere il finanziamento a tasso zero presso gli sportelli Carispezia. Invito comunque chi desiderasse maggiori informazioni, a chiedere in una delle 70 agenzie Carispezia distribuite tra le due Province”.
Silvano Gerali, direttore della fondazione Carispezia, ha dichiarato: “Questo intervento rappresenta un importante momento di sinergia tra la banca e la fondazione. Si tratta di un aiuto concreto il cui beneficio viene percepito dagli interessati con un risparmio immediato rappresentato appunto dalla quota interessi. A cio’ si aggiunga che, per i privati colpiti dall’alluvione che hanno difficoltà con il merito del credito, la Fondazione mette a disposizione una garanzia sussidiaria sulla linea del microcredito per pratiche fino ad un importo massimo di 8 mila euro”.

ore: 11:33 | 

comments powered by Disqus