ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

lunedì, 7 novembre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/11/07/oggi-pomeriggio-si-e-riunita-lunita-di-crisi-sul-politeama-verdi-di-carrara-al-termine-lamministrazione-ha-annunciato-una-nuova-ordinanza-che-riassume-quelle-disattese-poi-la-buona-notizia-i-la/

Mediavideo Antenna3

Oggi pomeriggio si è riunita l’unità di crisi sul Politeama Verdi di Carrara. Al termine l’Amministrazione ha annunciato una nuova ordinanza che riassume quelle disattese, poi la buona notizia: i lavori riprenderanno.

di  Redazione web

Questo pomeriggio si è riunita in comune l’unità di crisi sul Politeama per fare il punto delle ordinanze e dei lavori. Sul primo aspetto non ci sono buone notizie, o forse si potrebbe dire che non ci sono novità. Per l’ennesima volta è stato riscontrato che alcune delle ordinanze emesse nei mesi scorsi dall’amministrazione non sono state rispettate dai proprietari, per questo è arrivata la decisione di redigerne una comprensiva delle precedenti. Una ordinanza ultimatum prima di valutare possibili conseguenze legali per la mancata osservazione. Notizie più positive sul fronte dei lavori: la messa in sicurezza del tetto riprenderà tra qualche giorno, i proprietari dopo la diffida del comune hanno rinominato l’ingegner Pregliasco alla direzione dei lavori. Il professionista nei giorni scorsi aveva rassegnato le proprie dimissioni in aperta polemica con lo stop ai lavori, fermi dal 5 settembre scorso. Immediatamente il sindaco Angelo Zubbani aveva diffidato i proprietari con l’obbligo di terminare i lavori entro trenta giorni. Del caso era stata interessata anche la Procura della Repubblica.  Sabato durante l’assemblea dei condomini i proprietari hanno rinominato Pregliasco facendo così ripartire il cantiere.

ore: 19:02 | 

comments powered by Disqus