ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

giovedì, 27 ottobre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/10/27/alluvione-in-arrivo-80-volontari-per-svuotare-le-case-dal-fango/

Mediavideo Antenna3

Alluvione, in arrivo 80 volontari per svuotare le case dal fango

di  Redazione

Da domattina 80 volontari reclutati dalla protezione civile regionale saranno in Lunigiana per svuotare le case e gli scantinati dal fango, sia nei centri principali che nelle frazioni. Lo rende noto il Comitato di coordinamento dell’emergenza attivo nella zona ventiquattro ore su ventiquattro.
Conad manda viviveri e acqua Per stasera, intanto, è previsto l’arrivo, al centro di stoccaggio della marina militare ad Aulla, di un camion con generi alimentari e acqua messo a dipsozione dalla Conad di Massa. Nella zona infatti negozi e supermercati sono stati sommersi, rendendo impossibile l’approvvigionamento da parte della popolazione.
Ponte Bailey a Stradano La viabilità sta nel frattempo normalizzandosi. Il Comitato fa sapere che i tecnici hanno dato il via libera alla costruzione del ponte Bailey per collegare la frazione di Stradano – dove vivono 250 famiglie, in tutto circa 400 persone – che è tuttora isolata.
Niente ponte, invece, per Mulazzo, circa 4000 abitanti. In questo caso le squadre del genio militare realizzeranno una nuova strada su un vecchio tracciato esistente.
Enel fa il punto sull’energia Quanto all’energia elettrica, l’Enel conferma che la task force che ha visto alternarsi oltre 150 tecnici provenienti dalla provincia di Massa e da varie parti della Toscana, ha quasi completato il lavoro di ripristino del servizio elettrico in Lunigiana.
Al momento sono 119 le utenze ancora senza luce, di cui 91 sulla linea elettrica “Bassone”. per riattivarle sarà necessario portare un generatore con l’elicottero perchè la strada di accesso è tutt’ora impraticabile.

Per gli altri 28 clienti serviti dalla Cabina di “Basco”, ancora allagata, saranno necessari tempi più lunghi in quanto tutte le abitazioni sono invase dal fango e l’area non può ricevere un generatore.

ore: 19:31 | 

comments powered by Disqus