ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 22 ottobre, 2011

http://www.antenna3.tv/2011/10/22/sagome-di-persone-in-grande-difficolta%e2%80%99-a-causa-della-crisi-economica-le-ha-esposte-forza-nuova-in-una-singolare-iniziativa-contro-le-banche-la-politica-e-il-sistema-monetario/

Mediavideo Antenna3

SAGOME DI PERSONE IN GRANDE DIFFICOLTA’ A CAUSA DELLA CRISI ECONOMICA. LE HA ESPOSTE FORZA NUOVA IN UNA SINGOLARE INIZIATIVA CONTRO LE BANCHE, LA POLITICA E IL SISTEMA MONETARIO.

di  Redazione web

servizio completo alla pagina telegiornale 22 10 11

Cristiano, 50 anni, cassaintegrato con un mutuo da 800 euro; Lucio, 33 anni, impiegato strozzato dall’usura; Fabio, 26 anni, neolaureato senza lavoro; Anna, 70 anni, pensionata vive con 512 euro. Ogni sagoma di Forza Nuova, ha un volto e rappresenta una reale situazione di ogni italiano in difficoltà. La singolare iniziativa, di fronte alla scuola dei Fratelli Cristiani, segue quella messa in atto ieri da Lotta Studentesca con i giovani in difficoltà che hanno simbolicamente chiesto l’elemosina ai semafori. Quella di oggi, più eclatante, ha voluto essere una protesta contro la politica, contro le banche, il sistema monetario. I giovani fermavano i passanti presenta dogli le varie sagome e consegnando volantini con le motivazione della protesta. Forza Nuova parla di signoraggio e di un debito pubblico da 1900 miliardi fatto pagare dai comuni cittadini.

Forza Nuova chiede a gran voce che la moneta italiana torni ad essere del popolo e non di banche private; emettere denaro a credito e non a debito come avviene oggi salverebbe molte persone che non riescono ad arrivare a fine mese, restituire agli istituti di credito il ruolo sociale nell’economia nazionale.

ore: 19:57 | 

comments powered by Disqus