servizio completo alla pagina telegiornale 2.9.11

Podenzana apre le porte allo sviluppo della sua parte montana. In consiglio comunale è stato approvato  il piano attuativo per un centro turistico ricettivo che dovrebbe sorgere in località Loppiedo. Questo però ha suscitato il malumore di alcuni residenti, preoccupati di eventuali espropri per realizzare la viabilità verso il centro. Uno di loro è Pietro Ballerini che in una lunga lettera accusa l’amministrazione comunale di favorire la società immobiliare, a scapito del territorio.

Il progetto prevede circa due milioni di euro di investimento e la società interessata è la Toscana immobiliare, che dovrà presentare il progetto esecutivo, analizzato poi dagli uffici tecnici. “Nella bozza di convenzione – assicura il sindaco Riccardo Varese – non c’è traccia di espropri, chiunque sia interessato può venire in comune a controllare”.