Ha minacciato di dare fuoco alla macchina dei suoi vicini di casa, una coppia di pensionati, se non gli avessero consegnato mille euro, da lasciare dietro un cassonetto dell’immondizia nei pressi del cimitero di Mulazzo. Per questo un uomo di 42 anni, M.L. di Mulazzo (Massa Carrara) è finito in carcere con l’accusa di estorsione.

I carabinieri hanno organizzato la trappola e quando M.L. si e’ recato a ritirare la somma di denaro lo hanno arrestato. Nei guai e’ finita anche la mamma 62enne dell’uomo: nel corso di una perquisizione della sua abitazione dove vive col figlio sono saltati fuori due fucili e una pistola Beretta, ereditati dallo zio ma non
denunciati. La donna si trova agli arresti domiciliari