Un anno e due mesi per la visita senologica con ecografia all’ospedale di Massa: tanto è lunga la lista di attesa per le cittadine massesi che in questi giorni di fine agosto stanno chiamando il cup per prenotare questo tipo di visita specialistica. Il primo posto libero è il 25 ottobre 2012.

 

Piu’ di un anno, insomma, per una visita delicata e importante la scoperta di un possibile tumore. Il dato, aggiornato al 19 agosto scorso, è stato fornito dal consigliere comunale del PdL di Massa Stefano Benedetti: ”Uno scandalo per la sanita’ di Massa Carrara – commenta il consigliere – dove la situazione è peggiorata dopo la scoperta del buco da 270 milioni di euro nella Asl 1”. Sono altre tre le visite specialistiche che si possono effettuare all’ospedale di Massa: per la visita proctologica la lista di attesa arriva al 15 dicembre 2011, per effettuare una risonanza all’addome bisogna attendere fino al 28 novembre 2011, quando quattro mesi fa, ha ancora detto Benedetti, si riusciva ad ottenerla in 20 giorni, e infine per una ecografia all’addome si aspetta fino al 21 novembre 2011.

 

Da quando la Asl 1 fu commissariata e fino ad oggi – secondo i dati forniti dal PdL – i tempi per ottenere le
visite specialistiche si stanno dilatando di giorno in giorno: ”I cittadini non hanno altra possibilita’ che rivolgersi a pagamento, oppure intramoenia – dice Benedetti- e questo e’ il modello di sanita’ toscana che tutti dovrebbero invidiarci”.